Sogni di trasferirti all’estero, trovare subito lavoro e cambiare vita lontano dall’Italia? Hai mai pensato di andare a vivere in Thailandia. Altri Italiani come te ce l’hanno fatta e hanno trovato qui la loro “America asiatica”.

Il trasferimento all’estero può apparire a molti come un azzardo, ad altri come un’avventura e ad altri ancora come una via di fuga da una vita insoddisfacente e deprimente.

Data la situazione in cui versa il nostro Paese attualmente, a prendere la decisione di fare la valigia ed espatriare sono sempre più Italiani.

La Thailandia (sarà per il clima, sarà per la facilità nel trovare lavoro, sarà per le persone cordiali e socievoli) è una delle mete più gettonate tra gli Italiani che vogliono trasferirsi all’estero.

Quali visti servono per trasferirsi in Thailandia?

Il primo passo per trasferirti in Thailandia è pensare a tutte le pratiche burocratiche, primo fra tutti il Visto.

Oltre al classico Visto Turistico, per entrare, lavorare e vivere in Thailandia puoi richiedere un Visto Studenti (Educational Visa), un Visto non Immigrant o un Visto per Matrimonio. Per lavorare, ovviamente, serve il Work Permit.

Il modo migliore per non avere problemi a livello burocratico è ottenere la residenza in Thailandia. Questo significa ottenere facilmente il permesso di lavoro, poter affittare o comprare casa senza problemi, poter aprire una società, e così via.

Per fare richiesta di cittadinanza in Thailandia devi avere un permesso di soggiorno annuale (visto non Immigrant) da almeno 3 anni. Dopo 10 anni di residenza ufficiale (cioè documentata) in Thailandia potrai fare richiesta di cittadinanza.

Trovare lavoro in Thailandia: come si fa?

Una volta sistemate le pratiche per il Visto puoi passare alla ricerca di lavoro in Thailandia. Ma come si fa? E da dove si parte? Dove trovare le offerte di lavoro migliori in Thailandia?

Per cercare delle offerte di lavoro in Thailandia puoi sfruttare Internet. Consulta quotidianamente siti web di offerte di lavoro come Jobthai.com o Jobbkk.com.

Dai un’occhiata anche a siti più generalisti come Monster oppure Asiajobs77.com.

Se sei interessato a trasferirti a Bangkok, puoi consultare le offerte di lavoro pubblicate sul Bangkokpost.com (sezione Job).

Un ultimo consiglio: visita il sito Sawadee, la migliore risorsa online in Italiano sulla Thailandia. Qui troverai consigli e dritte su come trasferirsi in Thailandia, su come trovare lavoro, come ottenere i visti, e così via.

Sei pronto per la tua nuova avventura in Thailandia? Ad aspettarti troverai un piccolo paradiso, che ha dato la possibilità a tantissimi Italiani di cambiare vita e trovare un lavoro soddisfacente e remunerativo all’estero.