sve progetto progetti offerte lavoro estero lavorare espatriare andare a vivere trasferirsi come servizio volontario europeoL’Associazione Culturale Strauss sta cercando volontari e volontarie per i seguenti progetti nell’ambito del Servizio Volontario Europeo. Le destinazioni disponibili sono Grecia, Spagna, Turchia, Lituania, Polonia e Bulgaria.

Ecco tutte le specifiche sui Progetti SVE disponibili attualmente. L’ente di invio è  l’Associazione Culturale Strauss, che si occuperà della selezione dei partecipanti e delle pratiche burocratiche, in collaborazione con le Hosting Organization specificate di seguito.

  • SVE in Grecia presso la città di Florina (33.588 abitanti)

Ambito Fotografia, Arte e cultura, sviluppo urbano, rurale

Posti disponibili: n° 1

Candidatura nome cognome per @ Architrace Florina

  • SVE in Spagna presso la città di Vallelado (Segovia)

Ambito disabilità ed assistenza

Posti disponibili: n° 1

Candidatura nome cognome per @ APADEFIM

  • SVE in Turchia presso la città di Siirt (135.350 abitanti)

Ambito sviluppo urbano e rurale, uguaglianza di genere

Posti disponibili: n° 1

Candidatura nome cognome per @ EVS STAGE-1

  • SVE in Lituania presso la città di Kaunas (378.943 abitanti, seconda città della Lituania)

Ambito Sociale, arte e cultura

Posti disponibili: n° 1

Candidatura nome cognome per @ Public libraries

  • SVE in Polonia presso la città di Bydgoszcz ( ottava città della Polonia, 363 468 abitanti)

Ambito Sociale – cittadinanza attiva Europea – disabilità

Posti disponibili: 1, preferibilmente ragazza

Candidatura nome cognome per @“Evs that’s us”

  • SVE in Bulgaria presso la città di Pazardjik (c.ca 134.295 abitanti)

Ambito sociale, ambiente, bambini, organizzazione di festival

Posti disponibili: n° 2

Candidatura nome cognome per @ FOCUS

Opportunità per partire e trasferirsi all’estero con il progetto SVE

Qui di seguito trovi una sintesi dei progetti SVE appena menzionati. Tutti i progetti di Servizio Volontario Europeo già approvati, quindi qualora selezionati si prenderebbe parte al progetto con certezza.

Nome del progetto: “Architrace Florina”

Posti disponibili: n° 1

Ente di accoglienza: ASSOCIATION OF ACTIVE YOUTHS OF FLORINA

Dove: FLORINA (Grecia)

Partenza: 15/05/2013-15/07/2013

Durata: due mesi

Ambito: Arte e cultura, sviluppo urbano, rurale

Breve descrizione dell’attività da svolgere: Il volontario selezionato dovrà progettare, preparare e realizzare eventi, supporterà il leader del progetto nel compilare l’action plan (trasporto, alloggio, promozione) per i suddetti eventi. Il volontario elaborerà una serie di laboratori per stimolare i giovani verso l’arte, le nuove teconologie e l’interesse verso tematiche quali ambiente, genere, diritti umani, ecc. Dovrà prendere parte a ricerche qualora necessarie, ad esempio reperire la letteratura disponibile, cercare partner per gli eventi, tecniche di promozione turistica, ecc.

Requisiti: essere socievole e comunicativo, creativo e innovativo, avere abilità artistiche, esser interessato a forme alternative di turismo

Ente di invio: Associazione Culturale “Strauss” di Mussomeli , www.arcistrauss.it

Indirizzo e-mail per informazioni e per presentazione di candidatura: evs@arcistrauss.it

Nome del progetto: “gotas del mar de pinares”

Posti disponibili: n° 1

Ente di accoglienza: Fundación Personas APADEFIM

Dove: Vallelado (Segovia) (Spagnia)

Partenza: 7 Maggio 2013 fino al 7 Febbraio 2014 ( con possibilità di posticipare la partenza)

Durata: 9 mesi

Ambito: disabilità ed assistenza

Breve descrizione dell’attività da svolgere: Il volontario avrà l’opportunità di incrementare le competenze sociali, personali e culturali attraverso la comparazione tra i due paesi. Incrementerà le conoscenze tecnologiche in quanto si occuperà della realizzazione di volantini e poster con appositi macchinari. Aiuterà e collaborerà all’educazione e supporto di persone (adulti) con disabilità mentali; assisterà gli educatori e i lavoratori nonché si occuperà delle terapie al fine di potenziare la loro abilità psicomotoria. Prenderà parte alle attività di tempo libero con gli ospiti della struttura.

Requisiti: essere socievole e comunicativo, creativo e innovativo, disposto a lavorare con soggetti problematici

Ente di invio: Associazione Culturale “Strauss” di Mussomeli , www.arcistrauss.it

Indirizzo e-mail per informazioni e per presentazione di candidatura: evs@arcistrauss.it

Nome del progetto: “EVS STAGE-1”

Posti disponibili: n° 1

Ente di accoglienza: Siirt Genclik Sosyal Gelisim Dernegi gsgpsiirt@hotmail.com

Dove: Siirt (Turchia)

Partenza: 15.09.2013-15.03.2014.

Durata: 6 mesi

Ambito: uguaglianza di genere, sviluppo urbano e rurale

Breve descrizione dell’attività da svolgere: Il volontario avrà l’opportunità di offrire istruzione non formale sottoforma di corsi di lingua o conversazione alla popolazione locale nonché nelle scuole della zona. Partecipare alle attività mensili previste per giovani su vari argomenti (UE, stereotipi, il proprio paese). Organizzare laboratori secondo i propri interessi nelle scuole. Occuparsi di attività all’interno dell’asilo nido. Attività anche con soggetti anziani ( giochi di società, aiuto nel fornire il cibo). Attvità di ufficio per l’organizzazione di sve e altri progetti comunitari. Scrivere per il giornale locale

Requisiti: essere socievole e comunicativo, creativo e innovativo, conoscenza dell’inglese ( o tedesco o francese).

Ente di invio: Associazione Culturale “Strauss” di Mussomeli , www.arcistrauss.it

Indirizzo e-mail per informazioni e per presentazione di candidatura: evs@arcistrauss.it

Nome del progetto: Public libraries and active volunteering

Posti disponibili: n° 1

Ente di accoglienza: Center of youth voluntary activities “Deineta”

Dove: Kaunas (Lituania)

Partenza: 04 Maggio 2013

Durata: 7 mesi

Ambito: Sociale, arte e cultura

Breve descrizione delle attività da svolgere:

I volontari, che Deineta ospiterà, entreranno a far parte della squadra; collaboreranno con i dipendenti, con le organizzazioni partner locali e internazionali, e faranno da supporto al personale e alle attività dell’ente di accoglienza.

Non più osservatori passivi, i volontari verranno integrati nella fase di organizzazione delle attività per diventare indipendenti nel loro lavoro, ottenere campi personali di responsabilità e gestire mansioni concrete, diventando più sicuri nell’avviare e gestire i progetti di piccole dimensioni, le azioni e le campagne di promozione di Deineta.

Le attività in cui i volontari verranno coinvolti sono centrate sulla comunicazione e l’editoria, presentazioni e promozione di eventi speciali e l’assistenza per le attività regolari di Deineta.

Il volontario presso Deineta dovrà:

• Lavorare con i bambini e i giovani nella biblioteca dei ragazzi e nella sezione giovanile (condivisione di tradizioni interculturali, gruppi di discussione, serate multimediali, etc)

• Insegnare lingua straniera (per il personale e la comunità locale) attraverso la comunicazione quotidiana e lezioni informali.

• Aiuto nella organizzazione di eventi, non solo presso la biblioteca, che ospita eventi circa una volta al mese, ma anche degli eventi della città.

• Assistenza agli altri servizi della biblioteca.

• Collaborare con i club giovanili e con le scuole della zona. La biblioteca mantiene uno stretto contatto con le scuole locali e associazioni giovanili.

• Creare partnership internazionali e realizzazione di iniziative e idee personali.

Requisiti richiesti: conoscenza della lingua inglese, età 18 – 30 anni

Scadenza per la presentazione di domande: 05 Aprile 2013

Ente d’invio: Associazione Culturale Strauss, www.arcistrauss.it

Indirizzo e-mail per informazioni e per presentazione di candidatura: evs@arcistrauss.it

Nome del progetto: “Evs that’s us”

Posti disponibili: 1, preferibilmente ragazza

Ente di accoglienza: Fundacja Wiatrak

Dove: Bydgoszcz

Partenza: Giugno 2013

Durata: 12 mesi

Ambito: Sociale- cittadinanza attiva Europea – disabilità

Breve descrizione delle attività da svolgere:

Il volontario affiancherà i dipendenti della Fondazione e sarà parte attiva nel workshop “Occupational Therapy”, lavorando con persone affette da disabilità. Il workshop prevede le seguenti attività: carpenteria, arte e artigianato, sartoria, e giardinaggio. I volontari, sempre seguiti da tutor e mentore, assisteranno le persone con disabilità nelle loro attività quotidiane e nella riabilitazione, e saranno un valido sostegno per il team di professionisti durante le gite, uscite ed escursioni.

Nell’ambito del workshop “Occupational Therapy”, queste sono le attività nelle quali il volontario verrà impegnato

- Aiuto e supporto nel loro lavoro quotidiano con pazienti disabili;

- Preparazione di report riguardanti usi, costumi e cultura del paese di provenienza;

- Promozione del volontariato in occasione di eventi, con relativa preparazione di materiale grafico informativo (volantini e opuscoli, etc.).

Il volontario verrà impegnato non solo presso il centro di riabilitazione, ma verrà anche coinvolto in tutte le attività implementate dall’organizzazione polacca; attività che vengono qui elencate

- promozione del Servizio Volontario Europeo presso la comunità locale;

- preparazione di workshop su tematiche internazionali e nazionali, eventi culturali, incontri, conferenze, escursioni ecologiche;

- gestione del sito internet;

- Attività di segreteria e amministrazione.

Sul sito internet della nostra associazione, area SVE/ trovate altre info.

Ente di invio: Associazione Arcistrauss di Mussomeli www.arcistrauss.it

Indirizzo e-mail per informazioni e per presentazione di candidatura: evs@arcistrauss.it

Nome del progetto: “Europe for Citizens”

Posti disponibili: 2 Volontari

Ente di accoglienza: “Focus – European Center for Development”

Dove: Pazardjik (Bulgaria)

Partenza: Giugno 2013

Durata: 12 months – 01/06/2013 – 30/05/2014

Ambito: sociale, ambiente, bambini, organizzazione di festival

Breve descrizione dell’attività da svolgere:

Il progetto ospita 2 Volontari presso l’associazione “Focus – European Center for Development ” nella città di Pazardjik, Bulgaria.

L’obiettivo è la partecipazione diretta e indiretta dei volontari nel lavoro giornaliero dell’organizzazione ospitante. Pianificare le attività nell’ambito del progetto permetterà ai volontari di acquisire nuove conoscenze e competenze, nell’ambito dell’educazione non formale.

Il lavoro di gruppo, la comunicazione, un nuovo linguaggio, nuovi rituali e nuove tradizioni arricchiranno i volontari e forniranno loro:

- Opportunità per l’acquisizione di conoscenze e competenze;

- Capacità di comunicazione e di lavoro con persone affette da disabilità e una migliore comprensione delle loro necessità;

- Competenze linguistiche riguardanti la produzione scritta e orale in lingua bulgara;

- Abilità nel lavoro di squadra.

- Acquisizione di una rinnovata creatività e nuovi metodi di approccio nel lavoro con i giovani.

- Creazione di nuovi amici e conoscenti.

- Familiarità con i costumi e la cultura del paese che li ospita.

- competenze sociali e interculturali.

- Acquisizione di responsabilità nei confronti dei gruppi svantaggiati.

I volontari partecipano ad attività educative per aiutare le persone affette da disabilità nella produzione di ceramiche, cartoline, manifesti e altro ancora e saranno sempre guidati da supervisore e riabilitatore, oltre che dal proprio tutor. I volontari sosterranno ulteriormente i disabili ospitati presso il centro diurno nelle loro attività quotidiane e nel loro tempo libero – nutrizione, igiene, lavoro, passeggiate in città / parco e escursioni.

I volontari avranno la possibilità di presentare il proprio paese e la cultura attraverso l’organizzazione di mostre alimentari e slide-show che mostrino la storia, gli usi e i costumi dei loro paesi di provenienza. Infine avranno l’opportunità di sviluppare un progetto personale con attività connesse agli obiettivi del centro diurno e dell’organizzazione di accoglienza. Le attività dei volontari copriranno 30 ore settimanali (5 giorni, 6 ore al giorno), e comprendono anche i corsi di lingua e l’incontro con il mentore.

Le attività proposte nel progetto permettono ai volontari di partecipare a specifiche sotto-attività più legate ai loro interessi e capacità.

Queste sub-attività si dividono in tre aree (intrattenimento, attività educativa e attività pratica) e si sforzano di realizzare gli obiettivi principali, ovvero:

• Supporto per i gruppi svantaggiati / persone con disabilità ;

• Promozione delle attività di volontariato;

• Sviluppare le aree di informazione, la sensibilità al tema e la formazione alle buone prassi;

• Aiutare i volontari a costruire la propria autonomia;

• Offrire ai volontari un nuovo stile di vita;

• Offrire opportunità di formazione e di istruzione per i giovani interessati alla sfera sociale..

Requisiti richiesti: 18 – 30 anni. Volontari interessati in ambito sociale e a lavorare con persone disabili. Conoscenza della lingua inglese.

Scadenza per la presentazione di domande presso di voi: 30 Aprile 2013

Modalità di candidatura per tutti i Progetti SVE

Per candidarsi è sufficiente inviare proprio CV ed un lettera motivazionale, entrambi in Inglese (o, se la si conosce, nella lingua del Paese ospitante) al seguente indirizzo e-mail: evs@arcistrauss.it.

Si prega gli interessati di inviare candidature con serietà e solo se realmente interessati e motivati. Non verranno prese in considerazione diverse modalità di candidatura, ne saranno accettate candidature inviate ad altri indirizzi e-mail o tramite altri mezzi (fax, posta ecc.)